Come Inserire Simboli in Word

Sicuramente a tutti sarà successo di trovarsi con la necessità di inserire simboli in Word, purtroppo la tastiera non è sufficiente per contenere tutti i caratteri e simboli di tutte le lingue al mondo. Ogni tastiera, dunque, contiene un certo numero di simboli, e permette di costruirne altri per mezzo di combinazioni di tasti o di appositi codici. Tuttavia, anche così facendo, i simboli che si potranno ottenere non saranno mai esaustivi e rimane sempre qualche simbolo escluso. Vedremo dunque, nel corso di questa guida, come inserire simboli e caratteri speciali in un documento Word.

L’inserimento dei simboli più comuni è molto semplice, per alcuni simboli, come la @ oppure # troverete direttamente un tasto dedicato, o saranno accessibili combinando Shift con un determinato tasto, o ancora combinando Alt Gr con un determinato tasto. Shift piuttosto che Alt Gr, sono infatti dei tasti pensati proprio per moltiplicare le opzioni di inserimento di caratteri da tastiera. Molte volte questi caratteri aggiuntivi saranno indicati nei pulsanti stessi della tastiera in piccolo, nei quattro angoli, e magari in colori differenti, così che sia più semplice comprendere assieme a quale tasto si attivano, tasto che ovviamente sarà del medesimo colore che i simboli riportati nella tastiera.

come inserire simboli in word

Però, anche così facendo, ci saranno alcuni simboli che non saranno compresi, in tutti questi casi, per inserire simboli e caratteri speciali su Word è sufficiente recarsi nella scheda Inserisci della barra degli strumenti di Word e cliccare sul pulsante Simbolo.

Si aprirà così un apposito menu dal quale si potranno selezionare, in modo rapido, alcuni tra i simboli che sono stati utilizzati recentemente o tra quelli comunque più comuni. Nel caso voleste accedere a tutti i simboli presenti, non dovete fare altro che cliccare sul comando Altri simboli, il quale genererà la apposita finestra di dialogo.

Potrete qui selezionare, con il mouse, i vari tipi di simboli che il carattere in uso nel documento permette di inserire, ogni set di caratteri, infatti, prevede differenti tipi di simboli.

Potrete, chiaramente, anche inserire i simboli di altri tipi di carattere, semplicemente selezionando un differente set di caratteri dalla finestra di dialogo aperta. Nel caso, poi, voleste inserire caratteri del tutto particolari, come freccie, punti elenco e simboli scientifici, selezionate il tipo di carattere Symbol, mentre per simboli decorativi scegliete le mappe di caratteri Wingdings, Wingdings 2 e Wingdings 3.

Inserire simboli in un documento Word risulta essere quindi semplice e veloce.

Creare Carta Intestata con Word

Molti non sanno che creare un foglio di carta intestata dall’aspetto professionale è una operazione molto semplice da eseguire per chi possiede la Suite Office installata nel proprio computer. Non è dunque necessario rivolgersi a tipografie o grafici, i quali richiederanno compensi elevati, ma è sufficiente seguire i consigli che vi daremo in questa guida per scoprire come creare carta intestata con Word.

Vedremo poi come salvare la carta intestata come un modello in modo che possiate utilizzarla sempre quando scrivete le vostre lettere di lavoro: in questo modo avrete a disposizione uno strumento professionale a costo zero. Non servirà personalizzare il foglio ogni volta che si crea un nuovo documento, basterà aprire il modello e l’intestazione sarà automaticamente copiata in ogni foglio del documento che andremo a redigere.

creare carta intestata con word

Per creare una carta intestata con Word, dopo avere aperto un nuovo documento, recatevi alla scheda Inserisci della barra degli strumenti e fate clic sul pulsante Piè di pagina. Nel documento sarete indirizzati alla parte finale dove potrete appunto inserire i dati del piè di pagina. La prima operazione da fare sarà quella di personalizzare lo stile di scrittura, scegliendo quello che più vi piace tra quelli presenti.

Nel piè di pagina solitamente si inseriscono tutti i riferimenti all’azienda, quindi denominazione per esteso, indirizzo, numero di telefono e di fax oltre che indirizzo mail. Per fare questo basta fare doppio clic in una parte qualsiasi del piè di pagina e iniziare a scrivere i dati relativi alla vostra azienda. Un piccolo trucco per fare risaltare le informazioni importanti, come il nome o il numero di telefono piuttosto che l’indirizzo internet, è quella di indicarli in grassetto.

Fatto questo si dovrà passare a personalizzare l’intestazione del documento, dove generalmente si inserisce il logo aziendale, qualora lo si possieda o il nome dell’azienda. Per fare questo, come abbiamo visto in precedenza, ci si reca nella scheda Inserisci e qui si seleziona il pulsante Intestazione. Si sarà indirizzati nella parte iniziale del documento e si potrà scrivere il nome dell’azienda. Per inserire il logo si deve cancellare il quadro di testo che viene generato dal programma e, dopo nuovamente essersi recati nella scheda Inserisci della barra degli strumenti, cliccare su “Immagine. Si naviga dunque nel PC sino a trovare l’immagine che si vuole utilizzare come logo e al termine si conferma la scelta effettuata.

L’immagine, a sua volta, potrà essere modificata, utilizzando gli appositi strumenti che Word mette a disposizione nella barra degli strumenti dell’immagine.

Fatto questo non resta che salvare il tutto come modello, per fare in modo che si possa utilizzarlo in modo semplificato per creare qualsiasi documento, senza rischio di sovrascriverlo. Recatevi pulsante Office – File, posto nella barra degli strumenti in alto a sinistra e selezionate il comando Salva con nome. Ora tra le opzioni che appariranno, scegliete di salvare come Modello di Word.

Da ora in poi la vostra carta intestata personalizzata sarà sempre disponibile, semplicemente recandosi in File – Nuovo – Modelli personali.

Creare carta intestata con Word è quindi molto semplice.

Come Eliminare una Pagina da un Documento Word

Eliminare una pagina da un documento Word è un’operazione molto semplice da eseguire ma che molte persone eseguono in modo scorretto, con il risultato di rovinare la formattazione della pagine successive a quella che si vuole cancellare.

Il problema che solitamente si riscontra utilizzando Word, soprattutto quando si realizzano documenti composti da molte pagine, è rappresentato dall’inserimento tra una e l’altra di una pagina in bianco. Il problema viene risolto spesso posizionandosi nella pagina e premendo il tasto Canc, peccato però che non sempre funzioni correttamente e che tante volte, anzi, il risultato sia quello di rovinare la formattazione di tutto quanto segue dopo.

come eliminare pagina word

Dovete sapere che il metodo corretto per eliminare una pagina Word è quello di utilizzare gli appositi comandi che il programma mette a disposizione. Per iniziare, è necessario accedere alla scheda Home, nella barra degli strumenti e attivare il piede di mosca, ovvero cliccare su quella particolare icona che presenta il simbolo ¶. In questo modo saranno visualizzati i paragrafi in cui è diviso un testo e anche altri eventuali comandi presenti nel testo. Se vi recherete, infatti, nella pagina che precede la pagina bianca, troverete la voce – interruzione pagina – che è appunto il comando grazie al quale si genera il salto di pagina. Cliccate due volte sulla stessa e quindi premete il tasto Canc presente nella vostra tastiera. Eliminerete così la pagina vuota.

Risulta essere anche possibile che il comando – interruzione pagina – non sia presente e che la pagina bianca sia composta di tanti paragrafi vuoti, come avviene quando si premete molte volte Invio. Se è questo il caso in cui vi trovate, vedrete la pagina bianca riempirsi sulla sinistra di una elenco di piedi di mosca, rappresentati dal simbolo ¶. Per eliminare la pagina, evidenziateli tutti e premete il tasto Canc sulla tastiera.

Esiste un terzo modo per cancellare una pagina in un documento Word, comodo per cancellare tutto in una volta, anche eventuali elementi multimediali presenti. Cliccate in un punto qualsiasi della pagina Word da eliminare e recatevi nella scheda Home nella barra degli strumenti Word. Dunque cliccate nella freccia posta accanto all’icona Trova, posizionata in alto a destra, e tra le varie opzioni selezionate la voce Vai. Si aprirà una finestra, qui dovrete assicurarvi che nella colonna di sinistra sia evidenziata la voce Pagina, mentre in quella di destra scrivete \page e dunque cliccate su Vai. Automaticamente sarà selezionato tutto il contenuto della pagina che volete rimuovere, premete Canc sulla tastiera del computer e avrete terminato il tutto.

Cancellare una pagina in un documento Word è quindi molto semplice.

Page 1 of 227123Next »Last »